16/06/2017

Il Tai Chi e i suoi benifici

Il Tai Chi e i suoi benifici

Il Tai Chi è uno stile interno alle arte marziali cinesi, nato come tecnica di combattimento, al giorno d’oggi viene conosciuto in occidente principalmente come ginnastica e come tecnica di medicina preventiva, infatti porta molti benefici.

Significato del nome
Tai Chi Cuan significa letteralmente “Suprema Arte del Combattimento“, questo ci riporta alla mente le origini marziali di questa arte.

In cosa consiste il Tai Chi
In questa pratica si eseguono una serie di movimenti lenti e circolari, come una danza silenziosa. Ci si ricarica di energia o ci si rilassa proprio grazie ai movimenti del corpo.

Quali sono i suoi principali benefici

  • È un toccasana per la salute degli anziani, grazie ai movimenti lenti ed armoniosi che si effettuano;
  • Questa pratica può unire i benefici della meditazione a quelli del movimento. Il Tai Chi rende il corpo agile ed armonioso, ed ha anche un effetto benefico sul sistema nervoso, con una conseguente riduzione dello stress;
  • Serve ad abbassare la glicemia;
  • Può essere utile per ridurre la pressione alta e il colesterolo;
  • È benefico per il cuore e indicato per chi ha problemi di insufficienza cardiaca. Ha permesso ai pazienti di vincere la pigrizia e allo stesso tempo di non compiere sforzi eccessivi senza rinunciare a fare movimento;
  • Aiuta a dormire meglio in caso di problemi del sonno;
  • Aiuta a riprendersi dopo un ictus, inoltre migliora l’equilibrio;
  • Per i pazienti che soffrono di depressione può essere utile a migliorare la qualità della vita e lo stato di salute.
  • Ci sono miglioramenti per il cervello, a causa dell’elevato livello di attenzione e di concentrazione necessario per eseguire in modo corretto i movimenti del Tai Chi.
  • Migliora i sintomi per quanto riguarda il dolore e la funzionalità delle articolazioni, inoltre allevia l’ansia e migliora la respirazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *