17 febbraio 2011

Alcolismo tra i giovani

Alcolismo tra i giovani

In Italia la legge dice che da parte dei baristi non possono essere somministrate sostanze alcoliche a ragazzi con meno di 16 anni; per i super alcolici il limite è fissato addirittura all’età di 18 anni!
Le violazioni però ci sono. La maggior parte di esse avviene nelle discoteche, che naturalmente vengono frequentate anche da ragazzini con meno di 16 anni: visto che in locali del genere non vengono mai richiesti documenti di identità, per loro è facile iniziare a provare le prime sostanze alcoliche (e non solo).
Naturalmente questi ragazzi non iniziano a bere per ilsemplice gusto, ma solo per apparire più grandi o semplicemente per ubriacarsi, un po’ come avviene in tutte le altre cose che sono dannose dannose (sigarette, cannabis e droghe varie) e che possono creare gravi dipendenze. Non è un problema da niente, ed è tanto grande quanto difficile da risolvere, visto che, come ho già detto, nelle discoteche non ci sono controlli e anche in gran parte dei normali pub e bar i rispettivi gestori non si fanno scrupoli di dar da bere ai giovanissimi per far sempre più cassa. Naturalmente ci sono anche i locali gestiti da brave persone che rispettano la legge e in primis la salute dei loro piccoli clienti.
Tutto questo, ovviamente, ha portato ad un aumento degli alcolisti in Italia e anche dei malati di fegato in giovane età. Un ragazzo come me vive tutti i weekend situazioni del genere ma non vedo in nessuno la contrarietà e la voglia di bloccare o almeno controllare questo fenomeno, nessuno fa caso a chi prende da bere, anche se è ancora alto un metro e venti. La soluzione c’è e, se messa in atto, sarebbe anche efficace: basterebbe pretendere che si esibisca un documento di identità al bancone e, se qualcuno dice di non averlo, mandarlo chiedere da bere da un’altra parte… ma purtroppo non tutti la pensano cosi!

Michele F. – Istituto Professionale Pannaggi

1 commento

  1. non sapevo questa cosa… infatti non mi hanno maai kiesto l età, almeno qui in talia…
    cmq sn d accordo =)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>